supporto alla famiglia

Quando ci hanno detto che nostro figlio Michele aveva una grave lesione cerebrale, abbiamo pensato: no, a noi non può capitare, perché abbiamo una vita sana, non abbiamo corso nessun rischio in gravidanza e siamo andati solo dai migliori ginecologi.

Ma la verità è che può succedere, può succedere davvero a chiunque. In questi anni, abbiamo incontrato centinaia di famiglie, con storie tutte diverse: giovani, meno giovani, ricche, povere, laureati ed ignoranti. Ma tutte con un bambino con una lesione cerebrale. Tutti i sogni di una famiglia sana e felice (perché per essere felici, occorre essere sani), vanno in frantumi. Non si può tornare indietro, quindi bisogna preoccuparsi del modo migliore per andare avanti. Questo sforzo, grande e faticoso, ha i suoi frutti. La via verso una vita felice è più complessa ma è possibile!

A me non può capitare

L’accettazione del problema, è il primo passo per affrontarlo. Quando si rimandano i problemi, non cessano di crescere. Aiutiamo le famiglie a prendere consapevolezza della situazione, per poi affrontarla insieme. E molto spesso, è molto molto meno peggio del previsto. Anche perché iniziando tempestivamente le terapie riabilitative, i risultati possono sorprendere.

Malattia cronica quindi immutabile?

Siamo una generazione fortunata, viviamo in un’epoca in cui la medicina può curare praticamente tutti. In questo contesto, sentirsi dire che non ci sono medicina o operazioni che possono fare sparire subito il problema, ci disarma ed abbatte. Fortunatamente, la riabilitazione oggi ottiene grandi risultati: occorre tempo, ma non ci sono controindicazioni! Attraverso colloqui periodici, sosteniamo le famiglie nei percorsi terapeutici che scelgono.

Voglio fare solo la mamma

Le nostre mamme sono quelle che non vogliono solo cucinare e pulire casa, ma vogliono incidere sull’educazione del loro figlio, essere coinvolte nelle cure ed essere messe nella condizione di aiutare il bimbo a migliorare.
Non si arrendono e, qualunque cosa succeda, sono al fianco dei loro figli. Chi non vorrebbe una mamma così?
La formazione continua sulle terapie ed un ufficio legale sempre a disposizione, le rende autonome e sempre più coscienti delle loro capacità. Tutto ciò aiuta a tenere sempre alta l’autostima.

Diritto alla felicità

Queste famiglie hanno, secondo noi più delle altre, diritto alla felicità. Per questo, abbiamo cura di effettuare cure e giornate ricreative in posti belli e piacevoli. Invitiamo le famiglie a ricercare sempre momenti felici e cerchiamo di fornirgliene qualcuno noi.

Non siamo soli

Attraverso gruppi di mutuo aiuto, facciamo sentire le famiglie in un gruppo e non abbandonate.

DESTINA IL TUO

5 x MILLE

Con il tuo aiuto un altro bambino sorriderà alla sua mamma e papà!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER

Per restare informato su tutte le nostre iniziative ed eventi