corso fsc livello 4

“I disturbi dello sviluppo neuropsicomotorio del bambino”. Livello avanzato.

Il corso verrà tenuto dal Dott. Mario Castagnini, neurologo, creatore dell’omonimo metodo.

Il corso è accreditato per 17,1 ECM secondo le disposizioni ministeriali per le seguenti figure professionali: Fisioterapista, Terapista della Neuropsicomotricità dell’età evolutiva, Psicologo, Psicoterapeuta, Medici specialisti in Medicina Fisica e della Riabilitazione, Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Neurologia, Ostetrica.

Programma

PRIMA GIORNATA:

ore 14.00: Apertura segreteria
ore 14.15 : Manipolazione e gestione del bimbo, piano terapeutico generale progressivo
ore 16.00: Coffee Break
ore 17.00: Posizioni Fondamentali: da supino, da prono, accucciata e di fianco
ore 17.30: Pratica
ore 18.00: Fine Lavori

SECONDA GIORNATA:
ore 9.00: Schemi terapeutici da supino, prima fase del rotolamento e variazioni
ore 10.00: Pratica
ore 10.45: Coffee Break
ore 11.00: Intermedie e variazioni schemi terapeutici di fianco, seconda-terza-quarta fase del rotolamento
ore 13.00: Pranzo
ore 14.00: Pratica
ore 15.00: Schemi terapeutici da prono
ore 15.30: Pratica
.ore 16.30: Fine Lavori

TERZA GIORNATA:
ore 9.00: Schemi terapeutici verticalizzanti, uso del pallone, del rullo e degli scarponi. Vari schemi applicati per facilitare la terapia neuropsicomotoria
ore 10.00: Pratica
ore 10.30: coffee break
ore 11.00: Come tenere e correggere la testa, gli arti superiori, gli arti inferiori ed i piedi nelle varie posizioni e a vari livelli. Accenni di terapia in acqua. Prese di posizione e prese funzionali ai vari livelli. Attività terapeutica oro-bucco-facciale
ore 12.00: Intermedie e variazioni schemi terapeutici di fianco, seconda-terza-quarta fase del rotolamento
ore 13.00: Pranzo
ore 14.00: Schemi terapeutici da prono
ore 15.00: Pratica
ore 16.00: Schemi terapeutici verticalizzanti, uso del pallone, del rullo e degli scarponi. Vari schemi applicati per facilitare la terapia neuropsicomotoria
ore 16.30: coffee break
ore 17.00: Come tenere e correggere la testa, gli arti superiori, gli arti inferiori ed i piedi nelle varie posizioni e a vari livelli. Accenni di terapia in acqua. Prese di posizione e prese funzionali ai vari livelli. Attività terapeutica oro-bucco-facciale.
ore 18.00: Fine Lavori